347.9992883
Torna agli approfondimenti

Intercettazioni: telefono sotto controllo?

Ogni giorno ricevo chiamate di persone piu’ o meno comuni.

 

La telefonata inizia sempre cosi’:

“Buongiorno, ehhhmmmm…. ho trovato il suo numero su internet, ho bisogno di sapere se ho il telefono sotto controllo o e’ intercettato.”

 

 

Rispondo sempre e personalmente alle telefonate, non ci sono segretarie o intermediari , non dovete lasciare i vostri dati per essere richiamati. Se trovate il cellulare spento, e’ perchè sono impegnato in una bonifica e il cellulare viene spento o lasciato lontano dai locali da bonificare.

 

Dovete capire che avere il sospetto di essere spiati e’ un po’ come avere un malessere, e aver vergogna di andare dal medico. Il medico e’ abituato a vedere molti tipi di malattie e puo’ darvi delle indicazioni  immediate per capire se avete un malessere passeggero o una brutta malattia. Con le microspie e’ la stessa cosa: puo’ essere che sia normale che il vostro telefono si illumini nel bel mezzo della notte senza motivo, oppure puo’ essere che ci sia installato un programma spia.

 

Molte perone sono messe sotto sorveglianza illecitamente, solo la magistratura puo’ fare installare delle microspie nella vostra dimora o sulla vostra linea telefonica  in modo legale. Tutti gli altri metodi sono illegali.

Leggete con attenzione tutto l’articolo per capire o accorgersi se siete oggetti di una intercettazione illegale.

 

  •  Vostra moglie o vostro marito o EX , e’ a conoscenza di fatti precisi, vi ha detto una cosa che non poteva assolutamente sapere. Moltissime persone chiamano e riferiscono di avere questo preciso problema. Hanno paura di avere una cimice o un programma spia nel telefonino (molto illegale) , e’ invece l’abitacolo della propria vettura ad essere un luogo d’ascolto tramite un microfono ambientale ,solitamente abbinato a un trasmettitore di tipo GSM (microspia ambientale GSM). L’auto e’ il luogo preferito per l’intercettazione ambientale poichè non si commette reato ad ascoltare quello che succede dentro la vostra auto , questo e’ quanto ha stabilito la corte di cassazione in data 18 marzo 2008 con sentenza n° 12042  ( approfondimento) . Sia investigatori privati che semplici cittadini possono installare microspie sulle vostre auto in modo legale. FATE MOLTA ATTENZIONE a non lasciare incustodite le chiavi di scorta della vostra auto.
  • I ladri sono entrati in casa, ma a parte qualche cassetto in disordine non sembra mancare nulla: questo e’ un forte segnale che qualcuno e’ entrato in casa e ha usato la scusa dei ladri. Infatti molti professionisti che installano le microspie sanno come scassinare porte e portoncini, ed entrano nelle vostre case per nascondere indisturbati vari sistemi di intercettazione o ascolto occulto. Contrariamente a quanto si possa pensare per installare una microcamera o una microspia in un’abitazione si necessita di diverso tempo ( se parliamo di installazioni professionali per ascoltare le conversazioni per un lungo periodo) necessitano invece pochi secondi per nascondere una cimice a batteria che magari durerà solamente qualche ora o qualche giorno.
  • Polvere sul pavimento nelle vicinanze delle prese della corrente o scatole di derivazione: attenzione, uno dei posti preferiti per inserire una microspia in un abitazione o in un ufficio e’ la presa della corrente. Solitamente nello smontare il coperchio si lascia sempre qualche traccia di sporco sul pavimento. Se vi accorgete che c’e’ dell’intonaco mancante intorno alle prese del muro probabilmente dopo aver installato la cimice hanno anche provveduto alla pulizia.
  • A Natale avete ricevuto un regalo ma non avete bene capito da chi! Sotto le feste in ufficio arrivano molti regali da clienti e fornitori vari, se riconosciamo il mittente lo chiamiamo per ringraziare altrimenti se ne occuperà la segretaria.Fate attenzione, i regali spesso sono un cavallo di Troia, io personalmente controllo scrupolosamente anche i regali che ricevo da persone che conosco bene! L’interno di un soprammobbile tanto carino , un piccolo gadget elettronico ( abbiamo visto le chiavette USB regalate  dai sovietici durante il G20  a SAN PIETROBURGO ,  programmi spia da poche centinaia di euro che si possono comprare e regalare anche su internet) qualsiasi cosa può contenere una piccola cimice , anche un mazzo di fiori o il tappo di una bottiglia di CHAMPAGNE può contenere una cimice ( più le cimici sono piccole e sofisticate e più costano, anche migliaia di euro !) Fate sempre attenzione a regali, sopratutto se hanno delle batterie, tipo orologi da tavolo , calcolatrici , stazioni meteo, oppure oggetti che si attaccano alla corrente ( la normale 220 delle case) tipo lampade da tavolino, radiosveglie, impianti stereo o HI FI, cornici digitali e cose simili. Possono tutte contenere dei trasmettitori e delle batterie a tampone.
  • Il battiscopa e’ gonfio o ha cambiato colore in un preciso punto: o e’ stata installata o e’ stata rimossa una microspia. Potete controllare voi stessi senza bisogno del nostro intervento.
  • Piccoli fori in oggetti comuni , un sensore di fumo ha un buchino millimetrico, non l’avevate mai notato ma c’è. Potrebbe essere stato fatto in vostra assenza per aumentare la capacita’ d’ascolto di un microfono installato all’interno.

 

 

Informazioni e preventivi

Per richiedere un preventivo  ( costi bonifica microspie ) immediato e sapere quando possiamo eseguire l’intervento contattaci, ricordandoti di chiamarci fuori dai luoghi da sottoporre a controllo e non dalla vostra vettura.

Chiama 347.9992883
Con l’invio accetto l’informativa sulla privacy D.lgs. n. 196/2003