347.9992883
Torna agli approfondimenti

Rilevatore di giunzioni non lineari

Di derivazione militare il rilevatore di giunzioni non lineari viene utilizzato nelle bonifiche ambientali per rilevare microspie dormienti o spente.
Tutti associano la bonifica con l’operazione simile alla “tinteggiatura” , infatti i rilevatori di giunzioni non lineari più moderni e portatili sono come dei grossi pennelli, e bisogna appunto pennellare le superfici dell’abitazione o dell’ufficio per scovare in generale qualsiasi componente elettronico anche spento che contenga dei semiconduttori ,come un microregistratore, una microspia ,una microtelecamera e altri oggetti di spionaggio anche se questi sono spenti, non trasmittenti.
In generale possiamo distinguere le microspie in due grandi categorie: trasmittenti ( su diverse frequenze) , e non trasmittenti ( come i registratori audio o video)

RILEVATORI DI MICROSPIE SPENTE

Le microspie che trasmettono un segnale all’esterno dell’ambiente posto sotto sorveglianza possono essere intercettate tramite appositi scanner di frequenze , i cosiddetti rilevatori di microspie o gli analizzatori di spettro.

L’altra categoria di microspie sono tutti quei Gadget  che possono essere microregistratori , penne spia, telecomandi spia, posacenere spia , tutti quegli oggetti che al loro interno nascondono dei microbici registratori sia audio che video.

La loro diffusione ha avuto un vero e proprio boom negli ultimi 5 anni. Dalla cina giungono nelle nostre tasche con poche decine di euro.

Ci sono poi registratori digitali professionali, dal costo di qualche centinaio di euro, ma il principio di funzionamento e’ lo stesso, e possono essere rilevati solamente tramite un rilevatore di giunzioni non lineari.

Ecco degli esempi atipici di utilizzo di un NLJD ( non linear junction detector- rilevatore di giunzioni non lineari )

Nelle prigioni vengono largamente utilizzati per ispezionare le celle per la ricerca di telefoni cellulari nascosti ( ovviamente sono spenti) infatti è possibile rilevare un telefono nascosto sotto o dentro un materasso, o fra i vestiti, o all’interno di un libro .
I rilevatori che utilizziamo durante le bonifiche ambientali riescono ad individuare anche oggetti molto piccoli, come una semplice SIM CARD.

rilevatore di giunzioni non lineari durante una bonifica ambientale

Immagine di come viene utilizzato un nljd , ovviamente il quadro è stato girato per far vedere il posizionamento del registratore nascosto

Per rilevare qualsiasi elemento elettronico nascosto,anche spento, come una microspia temporizzata o un registratore telecomandato a distanza è necessario passare il rilevatore di giunzioni a una distanza di circa 3/6 cm e ascoltare il ritorno , un eventuale effetto larsen individua un semiconduttore, microfono , diodi , moduli di trasmissione, e via discorrendo. Se vuoi approfondire l’argomento puoi visitare il sito dedicato

ecco come rilevare un registratore nascosto con un nljd

Registratore vocale spia in miniatura, con attivazione vocale può registrare per giorni e giorni quello che viene detto in un ambiente , che sia una sala da pranzo o un ufficio commerciale.

microspia ambientale scoperta durante una bonifica ambientale

I registratori vengono spesso utilizzati poichè hanno raggiunto dimensioni molto piccole e sono facilmente occultabili in mobili, dietro quadri , in capi d’abbigliamento e in oggetti di uso quotidiano.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Informazioni e preventivi

Per richiedere un preventivo  ( costi bonifica microspie ) immediato e sapere quando possiamo eseguire l’intervento contattaci, ricordandoti di chiamarci fuori dai luoghi da sottoporre a controllo e non dalla vostra vettura.

Chiama 347.9992883
Con l’invio accetto l’informativa sulla Privacy Policy D.lgs. n. 196/2003